Parliamo della brandina Camp Cot di Unapiù

Unopiù viene fondata nel 1978 a Soriano nel Cimino, piccolo centro nel cuore della campagna della Tuscia, a 15 km da Viterbo. Nata al centro di un mondo legato da secoli alla cura e alla cultura del giardino, in poco più di 30 anni si è trasformata da piccola realtà artigiana ad azienda leader in Europa, e non solo, per l’arredamento da esterni, direttamente presente con i propri punti vendita in Italia, Francia, Spagna, Svizzera, Slovenia e Germania, oltre che in Marocco.

L’idea originale che ne ha decretato il successo era semplice quanto geniale: creare e dar vita alle migliori soluzione per arredare gli spazi aperti come fossero parte integrante della casa, con la stessa cura e ricercatezza. Alla base una granitica certezza: sono proprio il giardino, la piscina, la terrazza, il portico ecc… quegli spazi senza pareti privilegiati dove le persone che hanno la fortuna di abitarli si godono, nella bella stagione, in compagnia di amici e parenti, i momenti più piacevole e rilassanti della vita.

L’offerta Unopiù soddisfa un’ampia varietà di gusti e tipologie e comprende tutti gli elementi necessari per l’arredo dello spazio esterno – dalle sedute alle architetture, dai lettini ai più diversi accessori – in qualsiasi contesto, da quello domestico a quello ricettivo, dal privato al pubblico.

Quello di cui vi vogliamo parlare oggi è la brandina Camp Cot: ispirata ai lettini pieghevoli utilizzati dall’esercito italiano nella prima guerra mondiale, la brandina Camp Cot, pratica e versatile, è particolarmente adatta per essere utilizzata al mare o a bordo piscina. Viene rivestita con un raffinato tessuto trapuntato Sunbrella morbido al tatto e disponibile in due tenui colorazioni, in linea con le ultime tendenze dell’abitare.

Realizzata dal designer Jamie Durie, ha la struttura di teak e acciaio ed il telo in tessuto acrilico traspirante, antimacchia, resistente ai raggi UV.

Invece semplicità e modularità sono i tratti distintivi di Deauville, la nuova collezione creata da Meneghello e Paolelli Associati, di sedute lounge componibili che consente di creare infinite composizioni modulabili per inserirsi così in qualsiasi ambiente. Un sistema versatile e tecnicamente ibrido, completamente “Cross” tra outdoor e indoor, capace di cavalcare la scena sia in una hall di un albergo di design tanto quanto in un giardino di una villa liberty, solo per fare un esempio.

A differenza del solito processo di produzione di questo tipo di arredi per esterni, ossia un cuore in piuma con un rivestimento idrorepellente che funziona da ombrello per la piuma stessa, in Deauville appena al di sotto del tessuto/rivestimento si cela uno strato di materiale morbido di imbottitura tecnica Breathair® (un esclusivo brevetto giapponese) che funziona come uno “scola pasta”. L’acqua non ristagna mai ma letteralmente la trapassa da parte a parte garantendo così un drenaggio eccezionale e una traspirabilità eccellente.

Sandro Meneghello e Marco Paolelli costituiscono Meneghello Paolelli Associati. Hanno ricevuto numerosi riconoscimenti internazionali: il loro approccio al prodotto è serio e rigoroso, e negli anni ciò è stato riconosciuto mediante la vincita di numerosi premi internazionali di Design e da una attenzione costante della stampa nei loro confronti.

Maggiori informazioni su: http://9nl.de/SIQLSIQ


You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *